06 Lug

La violenza non fa mai canestro

Bologna BasketCity contro la violenza di genere e sui minori. Il prossimo autunno Bologna ospiterà l’iniziativa: “La Violenza non fa mai canestro: Bologna Basket City contro la violenza di genere e sui minori” promossa dalla Nazionale Italiana Cantanti insieme alla Federazione Italiana Pallacanestro – Emilia Romagna e dalle due società sportive Virtus e Fortitudo Bologna.

Si tratta di un evento sportivo che coinvolge il mondo della pallacanestro e si prefigge di sensibilizzare la città, i tifosi di basket in primis, sul tema della violenza di genere e sui minori. L’obiettivo è quello di stimolare una riflessione volta a favorire un cambiamento nei comportamenti socio-culturali e promuovere una raccolta fondi straordinaria a favore di associazioni del territorio che si occupano della prevenzione e del contrasto di tali forme di violenza.

La partita del cuore di basket vedrà il confronto fra Virtus e Fortitudo Bologna e le due squadre verranno formate anche con la partecipazione di atlete donne della Federazione Italiana Pallacanestro, come Mara Invernizzi, e di cantanti appassionati di pallacanestro.

L’evento avrà una madrina: Filomena Lamberti, una donna di Salerno alla quale nella notte del 28 maggio 2012 il marito versò su viso e corpo l’acido muriatico, sfigurandola. Attualmente è una volontaria di Spaziodonna di Salerno.

La Nazionale Italiana Cantanti ha scelto di destinare l’incasso della vendita dei biglietti dell’evento alle associazioni: Casa delle Donne per non subire violenza, Senza Violenza e L’Isola che c’è, per sostenere azioni concrete rivolte alle varie componenti di un nucleo familiare dove viene agita la violenza: donne, uomini, figlie e figli.

Leggi il comunicato stampa

Immagine in home tratta da Incronac@ – testata del Master in Giornalismo – MagiBo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi