fbpx

Quattro microvideo per il contrasto della violenza contro le donne

Il 29 giugno 2021 è stato presentato uno dei risultati del progetto DONNE IN-VIOLA di ASC InSieme* e Commissione Pari Opportunità Mosaico – riconosciuto dalla Regione Emilia-Romagna anche con un contributo economico. Sono stati realizzati quattro pillole video delicate ma pregnanti che affrontano il tema della violenza sulle donne mettendo al centro il ruolo del Servizio Sociale, gli stereotipi di genere e culturali, la responsabilità e responsabilizzazione degli autori nelle situazioni di violenza intrafamiliare. Senza Violenza è stata coinvolta come partner all’interno di questo progetto insieme a Casa delle donne per non subire violenza, SPI CGIL e Comunità Islamica di Bologna.

Come si legge nel comunicato stampa dell’Unione dei Comuni Valli del Reno, Lavino e Samoggia

l’idea dei video prende forma dal lavoro sul campo del Gruppo specialistico Violenza intrafamiliare di ASC InSieme che ha raccolto testi e testimonianze, la regia e il coordinamento sono affidati a Letizia Lambertini, antropologa specializzata in gender studies e politiche sociali, referente dell’Ufficio di Pari Opportunità di ASC InSieme. L’esperienza è il punto di partenza da cui sono stati costruiti i video: l’esperienza delle donne che subiscono violenza e l’esperienza delle operatrici che le incontrano.

Senza Violenza ha partecipato con grande interesse alla realizzazione del progetto DONNE IN-VIOLA coordinato da ASC InSieme, con cui condividiamo da tempo l’importanza di un approccio alla violenza maschile contro le donne che sottolinei la responsabilità degli autori e la necessità di agire mettendo al primo posto la salvaguardia dell’incolumità delle donne, dei bambini e delle bambine coinvolti nelle situazioni di violenza. Un approccio incentrato sulla libertà, autonomia e autodeterminazione femminile e sulla promozione di processi di trasformazione dei modelli tradizionali di maschilità dominante, incentrati sul dominio. Questi sono stati i contenuti chiave delle azioni di formazione, supervisione e sensibilizzazione alla cui realizzazione Senza Violenza ha direttamente contribuito, come partner del progetto; questi sono i contenuti chiave dei microvideo realizzati da ASC InSieme e diretti alle donne, agli uomini e alla cittadinanza, che contribuiremo a diffondere, nella convinzione che il modello di collaborazione fra pubblico e privato scelto da ASC InSieme rappresenti ad oggi una “scelta vincente”. Una scelta incentrata sul riconoscimento, il rispetto e la valorizzazione delle differenze e delle competenze, tanto nei confronti delle donne che chiedono aiuto perché vittime di violenza, quanto verso i soggetti che costituiscono le reti territoriali di contrasto al fenomeno. Una scelta che ha dato vita ad un percorso interno di specializzazione su questi temi e alla realizzazione di prodotti di eccellenza, come il volume edito dalla casa editrice Il Mulino, curato da Letizia Lambertini, e questi microvideo.

Ecco i link ai video:

DONNE IN-VIOLA: gruppo specialistico

DONNE IN-VIOLA: donne anziane e assistenti familiari

DONNE IN-VIOLA: donne islamiche (italiano)

DONNE IN-VIOLA: donne islamiche (arabo)

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi